Lo Zucchino d’Oro è nato nell’anno 1978 per volere del Primo parroco di San Giorgio "Don Giuseppe Pelle" che volendo festeggiare la festa della Mamma in un modo un po’ diverso dal solito e, considerato che nell’Asilo Parrocchiale frequentato da più di 50 bambini c’erano alcune voci interessanti, ha proposto ai suoi collaboratori di organizzare una domenica musicale, un po’ speciale, dedicata a tutte le mamme.

Visto il successo ottenuto si è pensato di proseguire nella strada appena intrapresa e nell’anno 1979 è stato organizzato un vero e proprio festival della canzone con il quale si è cercato di dar vita ad una gara, senza perdere mai di vista l’obiettivo principale che era quello di creare un momento di incontro e di festa per i bambini della Parrocchia e non. A questo Festival si è pensato di dare il nome "ZUCCHINO D’ORO" visto che in quegli anni, nella nostra zona, vi erano le vaste coltivazioni delle famose Zucchine di Albenga.

È stato composto l’inno  ed elaborato il logo della manifestazione che, negli anni  ha riscosso sempre maggiori successi: il numero dei partecipanti è aumentato sempre di più, fino a raggiungere nell'ultima edizione quota 60 e le categorie sono aumentate per permettere anche ai più grandicelli di esibirsi sul palco dello Zucchino.

La prima categoria aggiunta è stata quella dedicata ai ragazzi dai 14 anni in su, che concorrevano per aggiudicarsi il "Trofeo Picatto", offerto in memoria di Olivero Picatto e sua moglie Anna, due benefattori della Parrocchia di San Giorgio.

Poi dato il numero sempre crescente dei partecipanti, sette anni fa si è aggiunta una categoria intermedia che prendendo spunto dal fatto che l'evolvere dei tempi ha portato ad una sostituzione degli Zucchini d’Albenga con le margherite, è stata chiamata Margherita d’Oro.

Da due anni poi si è aggiunta la sezione "Complessi", dedicata, come si può intuire dal nome, ai gruppi musicali.

Nel corso degli anni diversi concorrenti che hanno iniziato dallo Zucchino d’oro si sono cimentati in concorsi a livello nazionale, mentre altri hanno partecipato a fortunatissime trasmissioni televisive come Alberto FANTINO, Mattia INVERNI, Mario ROSSO, Sandra ROMANO, Alessandra MELLINI.

E come non dimenticare Roberto PAVARINO, valente musicista e paroliere che ha perso la vita in un terribile incidente stradale mentre  ritornava da una registrazione presso gli studi televisivi della RAI per la fortunata trasmissione di Paolo Limiti.

Considerato l’altissimo numero di iscrizioni, a partire dal 2010 il concorso viene suddiviso in due sezioni Il Festival Canoro dello Zucchino d’Oro, riservato ad artisti fino ai 13 anni di età, ed il Concorso Sangiorgio Giovani, riservato ad artisti di età maggiore ai 13 anni ed ai gruppi musicali.

 

zucchino d'oro

zucchino 2017

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. .We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information